Guida alla tattica di guerra

Forum for posting in Italian only.
User avatar
Behemot
Bronze Member
Bronze Member
Posts: 483
Joined: Mon 12 Feb, 2007 11:59
Reputation: 0

Guida alla tattica di guerra

Postby Behemot » Tue 29 Jan, 2008 12:51

Il moderatore Felix ha acconsentito a mettere "sticky" le guide che ho scritto in passato per spiegare bene alcune cose che sanno tutti ma che in realtà non ti dice nessuno, se non in inglese e in modo frammentario.

Dopo difesa e pianeti, mi occupo qui di tattica.

Tattiche comunemente usate


I- Fighter drop.


I.a - Cos'è

Il fighter drop consiste nel suicidare un numero variabile di fighter sulla flotta nemica, tipo sciame impazzito. Serve a eliminare tutte le navi senza scudo (fighters compresi) dalla flotta nemica, in modo tale che l'attacco principale sia proficuo (si distrugga più di quanto si perda).

I.b - Quando si usa

Praticamente sempre, a parte qualche rara eccezione. Si usa specialmente quando la flotta bersaglio è parcheggiata su una base con numero di command centers superiore a 5. Questo perché altrimenti i fighters avversari hanno grazie ai command centers la potenza di attacco di un bomber e farebbero molto male alla vostra flotta di cruisers.

Si usa anche quando la flotta bersaglio è composta da numerose unità senza scudo (bombers, corvette, destroyers, fregate). Queste infatti danneggerebbero di molto la vostra flotta principale in caso si attacco diretto.
Si noti che il fighter drop sarà in questo secondo caso molto proficuo già di suo, essendo il fighter avvantaggiato contro queste unità.

Quando non si usa: quando non avete tempo di farlo, ovvero quando la flotta nemica sta atterrando e scapperebbe se vi attardasse nel fare fighter drops.

I.c - Come si usa

Da fare è semplicissimo: basta portare i fighters nel luogo dove si trova la flotta bersaglio, muovere le carriers (o le altre navi che avete usato per trasportare) e quindi attaccare solo con i fighters.
Ovviamente è opportuno usare un pianeta nello stesso sistema del bersaglio come base di lancio: lì infatti atterrerete con la flotta principale, lì terrete i recyclers e la flotta principale durante il drop, e lì rimanderete le carriers dopo il drop. Io consiglio di mettere queste due basi temporaneamente nel bookmark sotto i nomi di BASE e BERSAGLIO.

La parte più difficile di questa tecnica è stimare il numero giusto di fighters da utilizzare per rimuovere dalla flotta nemica le cose che vi danno fastidio.
L'esperienza mi insegna che:
Numero di fighters che dovete usare=
Fighters nemici + 30% +
Corvettes nemiche X 2 +
Destroyers nemici X 3 +
Fregate nemiche X 4 +
Heavy bombers nemici X 2 +
Bombers (eventuali)

Ciò significa che se l'avversario ha
10000 fighters
3000 corvettes
2000 destroyers

voi dovete portare:
13000 fighters + 6000 fighters + 6000 fighters = 25000 fighters affinché il drop sia efficace.

NOTA BENE:
Vedo spesso fare una cosa bizzarra: ovvero vedo fare il fighter drop e poi vedo attaccare con la flotta SENZA fighters. Questo non ha alcun senso. Infatti è noto che i fighters devono essere usati in un attacco principale per assorbire il danno che altrimenti andrebbe interamente ai vostri cruisers e heavy cruisers. Quindi la vostra flotta deve essere composta in modo tale da avere abbastanza fighter sia per il drop che per l'attacco principale. In genere i fighters da droppare sono quelli che trasportano le carriers e quelli da usare in battaglia sono quelli che entrano nei vostri cruisers.

Alcuni esempi concreti:

Fighter drop ERRATO: ne sono stati usati troppi e l'attacco è un disastro.

Image

-----

Fighter drop accettabile: i fighter nemici sono più che decimati e si può procedere all'attacco finale.

Image

Attacco finale, da portare una volta sgombro il campo:

Image

Come si può vedere, è stato un successo totale: il nemico ha 5000 cruisers in meno e ci sono più di 200k di profitto per l'attaccante.

User avatar
Behemot
Bronze Member
Bronze Member
Posts: 483
Joined: Mon 12 Feb, 2007 11:59
Reputation: 0

Postby Behemot » Tue 29 Jan, 2008 13:15

II - Heavy Cruisers nudi (naked HC / HC solo)

Questa è una modalità di attacco molto simpatica, da usare solo in certe particolari circostanze. Devono sussistere CONTEMPORANEAMENTE tutti i seguenti fattori affinché l'attacco abbia successo e sia quindi profittevole.

- Il numero di fighters nemici deve essere superiore a 20 mila (se la base è difesa da planetary ring) o 5 mila (se non ci sono planetary ring).

- Il numero dei command centers sulla base DEVE essere INFERIORE a 15. Oltre questo numero infatti i fighters sono in grado di penetrare lo scudo dei vostri heavy cruisers.

- Non ci sono altri tipi di navi oltre i fighters nemici. (possono esserci invece, titans e leviathans)

- Avete a disposizione più di 500 heavy cruisers.

La ratio dell'attacco sta nel fatto che gli HC sono immuni ai fighters e quindi solo le torrette di difesa nemiche possono distruggere la vostra flotta. Quindi se il numero dei fighters da distruggere è sufficientemente alto, coprite i costi dell'attacco con i fighters nemici distrutti.

Esempio:


Image

Qui nel primo attacco sono stati distrutti la maggior parte dei fighters e le torrette nemiche (con profitto). Il secondo attacco sarà di profitto puro.

User avatar
zeruel
Junior Member
Junior Member
Posts: 95
Joined: Fri 09 Nov, 2007 18:11
Reputation: 0
Location: Pisa Toscana Italia

Postby zeruel » Sun 03 Feb, 2008 17:10

grande behe!!!!

PROUDTOBEITALIAN
User avatar
Behemot
Bronze Member
Bronze Member
Posts: 483
Joined: Mon 12 Feb, 2007 11:59
Reputation: 0

Re: Guida alla tattica di guerra

Postby Behemot » Mon 10 Mar, 2008 00:42

serve altro?

Lord Killer
Bronze Member
Bronze Member
Posts: 115
Joined: Fri 07 Sep, 2007 12:51
Reputation: 1
Galaxy: Ceti

Re: Guida alla tattica di guerra

Postby Lord Killer » Wed 02 Apr, 2008 14:28

Potresti spiegare perchè usare flotta di attacco con CR e HC assieme (oppure CR+BS, HC+BS ecc) fa perdere molte più navi?
Io lo consiglio a tutti i miei amici di gilda ma probabilmente non li convinco, noto che continuano ad usare flotte miste.


p.s. ottimo lavoro, complimenti! :)

User avatar
Behemot
Bronze Member
Bronze Member
Posts: 483
Joined: Mon 12 Feb, 2007 11:59
Reputation: 0

Re: Guida alla tattica di guerra

Postby Behemot » Thu 03 Apr, 2008 01:20

Lord Killer wrote:Potresti spiegare perchè usare flotta di attacco con CR e HC assieme (oppure CR+BS, HC+BS ecc) fa perdere molte più navi?
Io lo consiglio a tutti i miei amici di gilda ma probabilmente non li convinco, noto che continuano ad usare flotte miste.


p.s. ottimo lavoro, complimenti! :)


essenzialmente perché il cruiser è la nave più efficiente dal punto di vista costo/attacco, quindi usando altre navi meno efficienti nella flotta si peggiora il risultato finale in termini di flotta persa, che poi è quello che conta nella determinazione del profitto, dopo la raccolta dei detriti.

in generale quindi gli HC non si usano in uno scontro "classico". si usano invece se ci si trova ad affrontare una flotta mista con molti leviatans e titans. in quel caso, comunque, è consigliabile fare un massiccio lancio suicida di heavy bombers (dopo il lancio di fighters), per rimuovere i cruiser avversari.

ah il mio nick ora è Bear Stearns

scrivimi pure, ma sappi che non mi connetto con la stessa frequenza di un tempo.

User avatar
Behemot
Bronze Member
Bronze Member
Posts: 483
Joined: Mon 12 Feb, 2007 11:59
Reputation: 0

Re: Guida alla tattica di guerra

Postby Behemot » Mon 16 Feb, 2009 11:41


Iceman
Junior Member
Junior Member
Posts: 57
Joined: Tue 24 Jul, 2007 17:12
Reputation: 0
Guild: Aztec
Galaxy: Alpha

Re: Guida alla tattica di guerra

Postby Iceman » Wed 18 Feb, 2009 16:36




Bella botta brò :twisted:

Lucipher96
Junior Member
Junior Member
Posts: 2
Joined: Mon 27 Aug, 2012 03:21
Reputation: 0

Re: Guida alla tattica di guerra

Postby Lucipher96 » Mon 27 Aug, 2012 03:29

Salve a tutti, io sono nuovo di AE e vorrei sapere una cosa che mi turba da parecchio, ma gli scudi della nave, che differenza hanno dalla struttura? possono essere danneggiate solo dagli ioni? o solo dalle navi efficaci contro gli scudi?

Ho sentito che dei caccia possono eliminare degli incrociatori pesanti, ma com'è possibile?

Spero che qualcuno sia disponibile perché questo gioco è bello...ma non spiega molto bene in dettaglio le informazioni :(

Grazie in anticipo!

Zero_
Junior Member
Junior Member
Posts: 16
Joined: Wed 07 Dec, 2011 20:24
Reputation: 0

Re: Guida alla tattica di guerra

Postby Zero_ » Mon 03 Sep, 2012 04:55

Lucipher96 wrote:Salve a tutti, io sono nuovo di AE e vorrei sapere una cosa che mi turba da parecchio, ma gli scudi della nave, che differenza hanno dalla struttura? possono essere danneggiate solo dagli ioni? o solo dalle navi efficaci contro gli scudi?

Ho sentito che dei caccia possono eliminare degli incrociatori pesanti, ma com'è possibile?

Spero che qualcuno sia disponibile perché questo gioco è bello...ma non spiega molto bene in dettaglio le informazioni :(

Grazie in anticipo!


leggiti qualche guida se l'inglese lo capisci abbastanza, nella sezione apposita ce ne sono molte. oppure entra in una gilda e fai un sacco di domande.
comunque gli scudi sono una difesa aggiuntiva alla struttura, che assorbono parte del danno ricevuto. esempio: una nave con armor 10 e shield 2 se riceve un attacco di 8 avrà un danno pari a 6 (8-2). alcune navi però hanno l'abilità di penetrare gli scudi al 50%, gli ion bomber e le ion frigate. sempre nello scenario di prima, il danno ricevuto contro una ion frigate sarebbe stato di 7 (8-2x0.5). ma la cosa interessante degli scudi è che se l'attacco ricevuto è inferiore alla potenza degli scudi, la nostra nave non subisce danno. è il cosidetto 'shield raping', e la prima nave in grado di farlo è l'heavy cruiser (l'incrociatore pesante) contro i fighter (i caccia). un HC che attacca dei fighter non riceve danno. MA di recente hanno cambiato questa meccanica, rendendo possibile ai fighter di danneggiare in minima parte anche una nave fornita di potenti scudi. uno 0.1% di danno lo fanno sempre e in ogni caso, mi pare. comunque ce ne vogliono parecchi anche solo per buttare giù un singolo HC, quindi è ancora molto vantaggioso usare gli shield a proprio vantaggio.


Return to “Italiano (Italian)”

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 1 guest